LA SCELTA DELL’ABITO DA SPOSA

“Quel giorno tu sarai al centro dell’attenzione, la protagonista assoluta …dovrai essere bellissima!”
Queste sono le parole che dico sempre alle mie spose prima di iniziare la giornata dedicata alla scelta dell’abito nuziale “Non è necessario avere un corpo da modella l’importante è che tu ti senta bella”.

Capita a volte che durante la scelta dell’abito la sposa sia accompagnata da altre persone al fine di ricevere sostegno. Non sempre si rivela una saggia idea, raramente i gusti di queste trovano una perfetta sintonia con quelli della sposa, che corre il rischio di rovinare lo stile scelto dagli sposi per il Wedding Day.
L’abito deve rispecchiare la vostra personalità al di là delle tendenze della moda, deve seguire la vostra fisicità, l’altezza, l’incarnato, deve farvi sentire a vostro agio e deve essere contestualizzato nel tema stilistico che avete dato al vostro matrimonio. In nessun caso deve essere fonte di preoccupazioni, cosi da farvi vivere serenamente “il vostro giorno “senza l’incubo del corpetto troppo stretto o della spallina che non sta al proprio posto.
Concentratevi sul vostro punto di forza così da valorizzarlo e metterlo in evidenza, in modo da catturare ogni sguardo e fate affidamento sul vostro carattere che vi aiuterà a scegliere la linea più adatta a voi.
Ricordate che l’abito non verrà ammirato solo davanti ma anche dietro, se avete la fortuna di avere una bella schiena azzardate uno scollo profondo, arricchito magari da ricami e tulle, disegni in pizzo per mantenere comunque e sempre una certa sobrietà.
Le scollature sono molto importanti nella scelta di un abito, devono essere studiate con molta attenzione per esaltare la femminilità senza farla cadere nel volgare e armonizzare tutto l’insieme.

La prossima settimana parleremo di accessori!!
Quale è l’accessorio principe per eccellenza? Rispondete sulla nostra pagina instagram

Alla prossima settimana.

maurafrigattibrambilla